Tutela Maldive

L’ecosistema delle Maldive è molto bello e suggestivo, ma al tempo stesso vive su di un equilibrio molto delicato. Tutelare e proteggere l’ambiente è una necessità indispensabile per la sopravvivenza dell’arcipelago e delle barriere coralline.

Il riscaldamento delle acque è una causa molto pericolosa che mette a rischio la vita dei coralli: l’eccesso di anidride carbonica porta problemi per i coralli a fissare il carbonato di calcio che costituisce il loro scheletro. Le barriere coralline costituiscono un sistema di difesa per gli atolli, oltre a rappresentare una risorsa a livello alimentare per la popolazione e pertanto conservare la biodiversità del sitema vuol dire garantire il futuro dell’arcipelago delle Maldive.
Questo è certamente un problema che affligge questo territorio, ma anche l’eccessiva pesca praticata dalle barche con metodo industriale mettono a serio pericolo tutto l’Oceano Indiano ( e non solo). Una migliore disciplina sarebbe utile per conservare il mare i suoi fondali per garantire un futuro non solo alle Maldive ed ai suoi pescatori.
Un altro problema di cui certamente bisogna tenere presente, è l’eccessivo aumento di rifiuti causato dall’aumento della popolazione e dall’incremento del turismo: l’immondizia e detersivi costituiscono elementi importanti per mettere in pericolo l’equilibrio di questo ecosistema.

Un atteggiamento responsabile ed educato, permette nel proprio piccolo, di non essere troppo invasivi per la conservazione dell’habitat delle Maldive e può garantire un futuro per la popolazione dell’arcipelago. Siamo sicuri del tuo atteggiamento affidabile durante il tuo soggiorno alle Maldive, ma considerando cosa c’è in palio, è sempre importante tenere presente tali aspetti e godersi con maggiore sensibilità le bellezze di queste terre e di questo mare !

I commenti sono chiusi